immagine

Ridurre il Teaching Talking Time: la parola agli studenti!

Quando il TTT diventa troppo esteso significa che gli studenti sono relegati ad un ruolo passivo durante la lezione. Pensala in questi termini: se gli studenti sono in silenzio, non sono coinvolti. E non coinvolgerli porta inevitabilmente a perdita di concentrazione, noia e riduzione dell’apprendimento.

 immagine

Questione di "teen appeal"

Come assicurarci che i materiali che usiamo con i nostri studenti in età adolescenziale rispondano davvero ai loro interessi e siano adatti alla loro età? Per capirlo, dobbiamo innanzitutto analizzare in modo approfondito cosa significa essere un teenager.

 immagine

Mettersi in gioco con le competenze europee

Le 8 Competenze Chiave dell’Unione Europea sono ormai da anni un punto di riferimento per la scuola italiana e l’inglese è fra le materie che ne abbraccia di più, ma dedicarvi il tempo necessario non è una sfida banale per gli insegnanti e spesso si corre il rischio di trascurarle per favorire lo studio della grammatica o del lessico.

 immagine

Perché la società globalizzata ha bisogno dei bilingue

Il bilinguismo può dare il via a cambiamenti positivi nella società. Migliora la capacità di empatizzare e di vedere una situazione da un punto di vista alternativo, favorendo la tolleranza verso gli altri. Dovremmo quindi non solo accoglierlo ma addirittura incoraggiarlo.

 immagine

8 semplici strategie di gestione della classe

Come facciamo ad assicurarci che gli studenti si comportino adeguatamente? Solitamente non attraverso una richiesta esplicita, ma utilizzando strategie ripetute che assicurino di riflesso un comportamento corretto. Ecco alcuni consigli e strategie da provare.

 immagine

Didattica ibrida: consigli per una migliore pianificazione delle attività

Se inizi a pensare le lezioni ibride come lezioni online, in cui qualche studente è presente, ti accorgerai che pianificarle è molto più semplice.

 immagine

Pronti per la DDI? Con Cambridge sì!

Sapevi che tutti i corsi Cambridge hanno già tutto quello di cui hai bisogno per integrare la didattica digitale nel tuo piano formativo per l’inglese?

 immagine

Semplificando la DDI – Parte 5: il futuro della valutazione online

Michael continua a parlarci di valutazione online, presentandoci un altro utilissimo strumento reso disponibile da bSmart per verificare i nostri studenti in modo autentico, senza il rischio che copino!

 immagine

Consigli pratici per la classe ibrida

In questo articolo, troverai molti consigli utili per la didattica e soluzioni per i problemi tecnici e metodologici più comuni che gli insegnanti incontrano in uno scenario ibrido.

 immagine

Nuovo insegnante CLIL? Qualche suggerimento prima di metterti in viaggio!

Essere insegnanti alle prime armi è sicuramente motivante da un lato ma può far anche sorgere un senso di intimidazione. Approcciarsi per la prima volta all’insegnamento CLIL può far sorgere la stessa scarica di adrenalina che si è provata durante le prime lezioni in classe senza che a questa si accompagni il senso di intimidazione!

 immagine

Ibrida? Mista? Sincrona? Asincrona? Come preferisci la didattica online?

Dopo un anno intero ad insegnare online, possiamo dire con certezza di saperne molto di più ora rispetto ai tranquilli tempi pre-COVID. Ma per essere in grado di imparare dai nostri errori, migliorare le nostre strategie ed essere pronti per qualsiasi situazione la vita ci butti addosso, abbiamo bisogno di capire un po’ meglio la didattica online.

 immagine

Semplificando la DDI – Parte 4: creare esercizi personalizzati

Grazie a questo strumento, i test possono contenere domande relative non solo al testo in uso ma anche ad altre risorse non presenti nel libro, una cosa indispensabile per chi usa materiale extra di qualsiasi tipo: che si tratti di grammatica extra trovata online, video, esercizi di ascolto o esercizi supplementari creati da te.

 immagine

Semplificando la DDI - Parte 3: praticare la pronuncia con il libro digitale

Lo strumento di cui parleremo non è una novità di quest’anno, ma è una caratteristica di tutti i libri digitali Cambridge ormai da qualche anno, che considero importante sottolineare perché è una cosa che ultimamente è diventata fondamentale per la DDI in questi tempi, vista l’impossibilità di vedere di persona i nostri studenti.

 immagine

Insegnare in classi con livelli differenziati

Tutte le classi hanno studenti che si differenziano in termini di motivazione, velocità di apprendimento, abilità linguistiche e tipologie di apprendimento. Quindi, in realtà, tutte le classi sono multilivello.

 immagine

“Esaminclusività” − Risorse e materiali per un Exam Journey accessibile a tutti

In questo articolo, dedicato in particolare agli insegnanti delle scuole superiori, Fabio ci presenta risorse e strumenti che possono esserci utili nel rendere più inclusiva la preparazione dei nostri studenti agli esami Cambridge.

 immagine

6 cose che ho imparato insegnando agli adolescenti - Parte 2

Nella prima parte di questo articolo, Herbert Puchta ha condiviso con noi 3 segreti, frutto di 40 anni di insegnamento agli adolescenti. In questo articolo, ce ne rivela altri 3...

 immagine

Rivivi la Cambridge Online Experience 2021!

Che tu sia riuscito a seguire l’evento o meno, in questo articolo troverai il link alla playlist con le registrazioni di tutti i talk, qualche highlight e del materiale take-away per iniziare subito a mettere in pratica gli argomenti trattati!

 immagine

Cambridge Life Competencies: Sviluppo emotivo

Questa competenza influenza il nostro modo di imparare e di portare a termine efficacemente le attività assegnate, a qualsiasi età, a scuola come al lavoro.

 immagine

Semplificando la DDI - Parte 2: assegnare compiti online

La cosa forse più importante che abbiamo cambiato è che non c’è più bisogno di entrare nella bSmart Classroom per assegnare compiti. Questo vuol dire che, sfogliando il libro digitale, l’insegnante può scegliere direttamente qualsiasi esercizio ed assegnarlo immediatamente alla sua classe.

 immagine

Opportunità nella didattica digitale e a distanza

Niall Curry analizza la strada che l’istruzione stava percorrendo prima della pandemia e le opportunità che l’insegnamento da remoto offre, inclusa la realtà virtuale e gli scambi culturali virtuali.