immagine

Usare realtà virtuale e realtà aumentata nell'insegnamento linguistico

In questa conversazione della serie podcast “Teachers Talk Tech” i nostri ospiti ci parlano del potenziale della realtà virtuale e di quella aumentata per l’insegnamento linguistico, e di alcuni modi per impiegare queste tecnologie in classe.

 immagine

Preparazione agli esami nel mondo reale

Gli studenti, e in particolare gli adolescenti, non riescono a capire l’importanza dell’inglese che studiano a scuola, che percepiscono come diverso dall’inglese “cool” delle canzoni e dei film o, comunque, come non pertinente per loro. Olha Madylus ci illustra come possiamo rendere la preparazione agli esami più affine ai loro bisogni e abilità.

 immagine

Una lezione sul lessico pronta per l'uso: linguaggio formale e informale

Mike Astbury è un insegnante d’inglese appassionato al tema del rendere le proprie lezioni divertenti, anche a costo di inventare lui stesso dei giochi da proporre in classe. In questo articolo, ci presenta una lezione sul lessico, che può essere usata in classi di livello B2 per affrontare il linguaggio formale e quello informale.

 immagine

Realtà virtuale e metaverso: un futuro entusiasmante per l'insegnamento dell'inglese?

Joanna è un’insegnante madrelingua con tanti anni di esperienza nell’insegnamento dell’inglese in Italia e una particolare sensibilità verso l’adozione di soluzioni tecnologiche innovative applicate all’insegnamento. In questo articolo, ci racconta l’esperienza intrapresa dalla sua scuola all’interno di un progetto che sfrutta la realtà virtuale come strumento didattico.

 immagine

Raccontare storie in classe – storytelling con bambini di livello Pre-A1 e A1

Fin da tempi antichissimi, la conoscenza è stata tramandata oralmente di generazione in generazione - permettendo quindi al nostro cervello di adattarsi in modo tale da apprendere attraverso le storie. Inoltre, in classe si crea un'atmosfera rilassata e di condivisione, che sappiamo essere fondamentale per l'apprendimento. Infine, attraverso l'utilizzo di storie, nello specifico contesto dell'apprendimento di una lingua straniera, gli studenti sono esposti a un linguaggio autentico, ed inserito in un chiaro contesto.

 immagine

Bring vs Take: la coppia sregolata!

Anche gli utilizzatori esperti dell’inglese a volte si ingarbugliano nell'uso di bring and take, quindi non c'è da meravigliarsi che anche i nostri studenti vi inciampino.

 immagine

Linguaggio funzionale e situazionale: differenze e come affrontarli in classe

Qual è la differenza tra linguaggio funzionale e situazionale? E cosa devono tenere a mente gli insegnanti quando li insegnano?

 immagine

Utilizzare materiali autentici a lezione

Ci sono diverse ragioni che giustificano la scelta di non usare materiali autentici con i livelli più bassi, ad esempio la paura che gli studenti possano entrare nel panico quando devono confrontarsi con un linguaggio che gli è poco familiare...

 immagine

Da insegnante non madrelingua, dovrei preoccuparmi del mio accento?

L'inglese non appartiene solo a un piccolo gruppo di madrelingua. È un patrimonio condiviso da tutti coloro che lo usano e lo parlano in modo comprensibile.

 immagine

L’importanza delle collocations

Sviluppare la conoscenza delle collocation aiuterà i nostri studenti non solo a migliorare la propria scorrevolezza, grazie alla capacità di risalire ai vocaboli in modo più semplice e rapido, ma anche la loro accuratezza...

 immagine

L'importanza di conoscere il connected speech

Come mai se lo studente legge la frase che ascolta riesce a comprenderla, ma senza la frase davanti trova difficoltà?

 immagine

A lezione con le serie TV - Parte 3

I modi di dire e i proverbi sono molto importanti per capire tutto quello che i native speakers dicono. Essere in grado di usarli, poi, farà sembrare il nostro inglese come quello di un madrelingua!

 immagine

A lezione con le serie TV - Parte 2

"Dopo anni alla ricerca di un metodo ho capito che il modo migliore per imparare i phrasal verbs è lavorando con un contesto specifico. In questo modo sarà più facile ricordarli ed essere in grado di usarli in una fase di produzione (speaking e writing). Le serie TV in questo possono aiutarci tantissimo!"

 immagine

A lezione con le serie TV - Parte 1

Oggi abbiamo il piacere di presentare il primo articolo di una rubrica dedicata alle serie TV, e a come usarle in classe per rendere le nostre lezioni più entusiasmanti e per fare entrare in confidenza i nostri studenti con la lingua parlata e le espressioni più comuni.