• 16/11/2022

The Cambridge Experience #3 – Daniela, dirigente scolastica, Putignano (BA)

Docenti, dirigenti scolastici e studenti si raccontano.

Quando hanno incontrato Cambridge per la prima volta sul proprio cammino personale e professionale?

Perché hanno continuato a sceglierlo, facendolo diventare parte della propria crescita culturale e lavorativa?

The Cambridge Experience raccoglie le voci e le storie di chi ha scelto e continua a scegliere Cambridge.

Tanti luoghi d’Italia, scuole di ogni grado e livello, esperienze di giovanissimi e di esperti dirigenti di istituti comprensivi, poli tecnologici e licei.

Tanti modi diversi di essere parte della Cambridge Experience in Italia.


«Il premio Computer-Based Learning and Assessment è per noi una grande soddisfazione, il riconoscimento degli sforzi fatti durante la pandemia»

Daniela Menga è Dirigente scolastica del Liceo Majorana-Laterza di Putignano in provincia di Bari, premiato come “Champion for Computer-Based Learning and Assessment” nel 2022. La scuola si distingue per la sua forte impronta internazionale, basata sulla centralità delle certificazioni linguistiche e su numerosi progetti di mobilità all’estero

L’internazionalizzazione è un pilastro dell’offerta formativa del Liceo Majorana-Laterza

Il nostro polo liceale Majorana-Laterza si trova a Putignano, in provincia di Bari, e si compone di quattro indirizzi: scientifico, delle scienze applicate, classico e linguistico, in cui si studiano l’inglese, il francese, il tedesco e lo spagnolo.  

Le lingue straniere rappresentano un focus importante della nostra offerta formativa. Sono il passaporto per accedere alla società attuale, una realtà globale che richiede contatti sempre più stretti con tutto il mondo. Anche in una realtà periferica come la nostra, la Murgia barese, sono frequenti i contatti con l’estero.

La nostra scuola incentiva molto questo genere di scambio attraverso numerosi progetti di internazionalizzazione. Ogni anno organizziamo gemellaggi con le nostre scuole partner in Francia, Belgio, Spagna, Polonia, Grecia e Germania, e progetti Erasmus+ rivolti sia agli studenti sia ai docenti, che hanno così la possibilità di seguire corsi di formazione e aggiornamento all’estero.

Le destinazioni cambiano da progetto a progetto, ma anche in questo caso sono coinvolti sempre Paesi diversi: Germania, Inghilterra, Spagna e Francia. Anche i partner possono variare, ad esempio abbiamo avviato una collaborazione con una scuola finlandese, che contiamo di portare avanti.

Con l’accreditamento Erasmus+, che abbiamo rinnovato, faremo anche mobilità lunghe per i ragazzi, che avranno l’opportunità di trascorrere due mesi all’estero, e potremo invitare esperti stranieri a fare interventi nella nostra scuola.


La Dirigente scolastica Daniela Menga con il prof. Giovanni Elba, referente per le certificazioni linguistiche, e la prof.ssa Francesca Lovece, coordinatrice del Dipartimento di Lingue straniere e responsabile PTOF

In questo contesto, le certificazioni Cambridge hanno un ruolo fondamentale. Non solo permettono di affrontare al meglio occasioni formative come queste ma, nel lungo termine, aprono nuove prospettive per la prosecuzione degli studi universitari e per l’inserimento nel mondo del lavoro, anche per impieghi stagionali. 

Questo perché le certificazioni forniscono un’attestazione ufficiale evidence, diremmo in inglese – delle competenze acquisite: un valore che i nostri studenti tengono in forte considerazione.

Cambridge è tutto questo: trasmette ai ragazzi la consapevolezza dell’importanza di conoscere la lingua inglese e consente loro di certificarla come una competenza riconosciuta e spendibile.

«Le certificazioni Cambridge offrono grandi opportunità per la prosecuzione degli studi universitari e per l’inserimento nel mondo del lavoro»

Il numero degli studenti che sostengono le certificazioni Cambridge al Liceo Majorana-Laterza cresce ogni anno

La preparazione alle certificazioni Cambridge è una componente stabile del Piano di Miglioramento dell’Istituto, e coinvolge un numero di studenti costante, anzi, in crescita ogni anno. È il segno che i ragazzi sono interessati a migliorare il proprio livello linguistico e a godere dei vantaggi di una valutazione ufficiale delle proprie competenze. Il che, nel breve termine, significa anche ottenere un numero di crediti scolastici più alto alla fine del triennio.

Il nostro auspicio è che il numero degli studenti certificati cresca ancora e che i diplomati in possesso di una certificazione di lingua inglese raggiungano il 70%. Siamo sulla buona strada! 

Quest’anno sono stati 38 gli studenti che hanno conseguito la certificazione B1 Preliminary for Schools (per cui sono stati erogati due corsi da 30 ore ciascuno), 110 quelli che hanno ottenuto la certificazione B2 First for Schools (per cui sono stati organizzati cinque corsi da 40 ore) e 20 gli studenti a conseguire l’C1 Advanced (per cui è stato completato un corso da 55 ore).

Tutti i corsi per le certificazioni Cambridge sono stati svolti in orario pomeridiano e hanno visto impegnati quattro docenti dell’istituto, una delle quali di madrelingua inglese. È il caso di precisare, però, che gran parte del lavoro di preparazione viene svolto in orario antimeridiano dagli insegnanti curricolari.

I corsi di inglese sono sempre gratuiti per gli studenti, che vi accedono superando un test di verifica delle competenze pregresse: si tratta per noi di un passaggio importante, perché ci consente di semplificare la formazione dei gruppi classe. La percentuale di successo all’esame è molto alta, si attesta intorno al 99%.

Gli ottimi risultati che stiamo ottenendo li condividiamo con English Express di Bari, centro d'esame Cambridge che ci ha dato disponibilità a effettuare le sessioni d’esame presso il nostro istituto. Da subito, il centro si è distinto per la notevole serietà, affidabilità e professionalità del servizio offerto, ancor di più negli ultimi anni, in cui siamo stati messi a dura prova dalla pandemia e abbiamo dovuto cambiare rapidamente programmi, organizzando le sessioni di esame con maggiore flessibilità.

La sinergia con English Express ci consente di lavorare sempre in un clima estremamente sereno. Anche in passato la nostra esperienza con la rete di centri Cambridge è stata soddisfacente: i partner che negli scorsi anni si sono occupati di organizzare le sessioni di esame presso la nostra scuola hanno sempre dato prova di estrema puntualità e professionalità. E questo dice tanto sulla cura che Cambridge pone nella scelta dei centri d’esame. 

Quest’anno, aver ricevuto il premio come Champion for Computer-Based Learning and Assessment è stata una grande soddisfazione. Con il prof. Giovanni Elba, referente delle certificazioni linguistiche, e i docenti che tenevano i corsi abbiamo dovuto superare mille difficoltà. A volte gli sforzi silenziosi non vengono ripagati. Quando questo invece avviene, il riconoscimento ha davvero il sapore della vittoria.

Intervistata: Daniela Menga - Dirigente Scolastico, Liceo Majorana-Laterza, Putignano (BA)

Articoli correlati

Se ti è piacuto questo articolo potrebbero essere interessanti anche questi!