Tipologia di contenuto

Qui troverai tutti gli articoli correlati a una determinata tipologia di contenuto

 immagine

L'importanza di conoscere il "connected speech"

Come mai se lo studente legge la frase che ascolta riesce a comprenderla, ma senza la frase davanti trova difficoltà?

 immagine

Suggerimenti per una preparazione creativa al B2 First

Una delle nostre sfide didattiche, quindi, è quella di trovare nuovi modi per costruire lezioni efficaci e stimolanti che, in primo luogo, coinvolgano i nostri studenti e poi, consentano loro di fare progressi.

 immagine

Tutti i vantaggi del project work con i teenagers

Il project work, di gruppo o di coppia, è un elemento fondamentale nelle classi di adolescenti e la collaborazione è una delle competenze chiave necessarie per portare a termine questo tipo di lavoro con successo.

 immagine

Ritornare in presenza... strategie per il successo!

James Dunn condivide alcune idee per sostenerti nel ritorno in classe con attività divertenti per aiutare a mitigare l'ansia di trovarsi nuovamente di fronte a "persone reali".

 immagine

Costruire una lezione partendo dai video

L’utilizzo di video sembra essersi ormai imposto sul quello del testo scritto in gran parte dei media: dai social alle notizie. I supporti audiovisivi sono diventati strumenti talmente comuni che non ci sarebbe da stupirsi se studenti e genitori iniziassero ad aspettarsi che questi venissero utilizzati anche in classe.

 immagine

Rientro col botto! Partire con il piede giusto con una nuova classe

Iniziare un nuovo anno con nuovi alunni può sembrare una prospettiva scoraggiante, anche per gli insegnanti esperti. Per fortuna, esistono molte attività già ampiamente testate che possono aiutarti a rompere il ghiaccio, favorire un’atmosfera di classe rispettosa ed assicurare che il rientro a scuola sia per tutti un’ottima esperienza.

 immagine

I consigli e le idee di Alan Maley per una didattica creativa

Alan Maley ci rivela due attività per introdurre l’aspetto creativo nell’insegnamento dell’inglese. La creatività, infatti, può aiutarci a coinvolgere di più i nostri studenti e allo stesso tempo a sviluppare menti più curiose, critiche e aperte al cambiamento.

 immagine

3 modi per portare la musica in classe

La musica può essere davvero uno strumento importante in classe. Ma come tutti gli altri strumenti, quando viene utilizzata bene può avere degli effetti molto positivi, quando viene utilizzata in modo inappropriato può risultare inutile o in alcune circostanze persino dannosa.

 immagine

Lessico sportivo: attività per studenti adolescenti

E così, cogliendo l’occasione di un certo grande evento sportivo che sta avendo luogo in Giappone, i tempi sembrano ideali per qualche lezione sul vocabolario sportivo. Ma come facciamo a rendere lo sport appetibile a quanti più studenti possibili?

 immagine

Tenere sotto controllo il livello di attenzione della classe

Una comunicazione efficace è la chiave della leadership, e di conseguenza anche una parte cruciale della gestione della classe. Il modo in cui interagisci con i tuoi studenti ha un impatto importante sul modo in cui apprendono, sia offline che online.

 immagine

Gamification... impariamo a conoscerla meglio!

Dunque, cos’è la gamification? Generalizzando al massimo, è l’introduzione di elementi di gioco in contesti in cui normalmente non si troverebbero, allo scopo di stimolare un certo comportamento.

 immagine

Cambridge Life Competencies: attiva la tua lezione con le nostre carte scaricabili!

Avere un insieme di competenze ampio e vario è essenziale per avere successo nel mondo in rapido cambiamento in cui viviamo oggigiorno. Le Activity Cards offrono un pacchetto completo di oltre sessanta attività che puoi provare con i tuoi studenti adolescenti.

 immagine

Un'immagine vale più di mille parole

Utilizzare immagini durante le lezioni per accompagnare le spiegazioni verbali è uno strumento dal valore inestimabile, in quanto rende i concetti meno astratti e più visibili, quindi più facili da comprendere e ricordare.

 immagine

Creare un book club nella tua classe in 5 semplici passi

Quando leggiamo, impariamo… specialmente quando il testo non è nella nostra lingua natale! Incoraggiare gli studenti a leggere in inglese può aprirgli mondi interi e parallelamente permettergli di sviluppare competenze di inglese attraverso un’attività piacevole.

 immagine

Metodo induttivo: cos’è e dove trovarlo?

Nell’articolo di oggi, Ollie Wood ci parla dell’approccio didattico induttivo. Come si differenzia da quello deduttivo e che vantaggi comporta? Nella seconda parte dell’articolo, alcuni esempi concreti dai corsi Cambridge per la scuola secondaria!

 immagine

Come creare un ambiente inclusivo in classe

L’inclusività ha successo in una scuola o in una classe solo quando tutti gli studenti si sentono parte della comunità scolastica. Questo può diventare realtà solo discutendo in modo aperto la comprensione e il rispetto delle differenze che le persone presentano, sia a livello di abilità che di background. Un ambiente inclusivo fa sentire ognuno valorizzato.

 immagine

Feedback: 5 motivi per cui probabilmente è questa la skill più importante in assoluto

Un feedback ben dato ha benefici per chi lo dà, per chi lo riceve e per l’organizzazione nel suo complesso. Ecco di seguito cinque motivi per cui il feedback è forse la più importante fra le competenze comunicative.

 immagine

Promuovere l'autostima e il benessere in classe

L’autostima è un costrutto che si forma sulla base del vissuto dei nostri studenti durante l’infanzia e l’adolescenza. È fortemente correlata con il modo in cui noi come genitori ed insegnanti qualifichiamo le loro azioni.

 immagine

Accuratezza e scorrevolezza a confronto

In molte lezioni, la fase di esercitazione libera è spesso relegata alle ultime battute del tempo a disposizione. La maggior parte del tempo è dedicata all’introduzione del nuovo elemento linguistico e ad assicurarsi che gli studenti siano in grado di riprodurlo accuratamente e in modo appropriato.

 immagine

Mindfulness: 3 consigli utili per chi insegna

Per aiutare noi stessi ad accettare i cambiamenti, dobbiamo prima di tutto essere in grado di accettare e riconoscere come ci sentiamo nel momento presente, qualunque sia la risposta.